Polimascherina Solidale

Le donne di Spazio3R con il Politecnico per la comunità

lun 1 giugno 2020  | Viale Lazio 20

Polimascherine .png

L'emergenza COVID-19 ha duramente colpito la nostra comunità, e come laboratorio vogliamo dare il nostro contributo con un occhio particolare alle famiglie e ai bambini più fragili.

Spazio3R è tra le associazioni che sono state selezionate per l’iniziativa PoliMascherina Solidale, una campagna di informazione e sensibilizzazione promossa dal Politecnico di Milano a supporto di Regione Lombardia per la creazione di una filiera di produzione locale di mascherine protettive realizzate con tessuto TNT con tecnologia Spundbond e Meltblown e la loro distribuzione alla comunità.

L’opportunità di aderire e essere selezionati all’interno del progetto “PoliMascherina Solidale, un milione di mascherine per imparare a proteggerci” rappresenta quindi una vera e propria rinascita, non solo per riattivare il laboratorio ma anche per rendere le donne straniere promotrici di comunità.Grazie al coinvolgimento di più di 10 donne provenienti da Egitto, Perù, Tunisia, Marocco, Sri Lanka distribuiremo circa 6.000 mascherine realizzate con un tessuto-non-tessuto specifico donatoci dall’azienda Ahlstrom - Munksjö attraverso il Politecnico di Milano sufficiente a garantire livelli di efficienza alla filtrazione batterica superiori al 98% e livelli di traspirabilità in linea con quanto prescritto dalle normative di riferimento.

Queste mascherine diventeranno più di un semplice strumento di sensibilizzazione sul loro corretto utilizzo: un vero e proprio messaggio di solidarietà che supera tutte le distanze sociali per riattivare le relazioni e la comunità; donne migranti, aziende, associazioni, tutti insieme.