Delle tende speciali per uno spazio tutto nuovo di comunità

Con Vitality ci lega un'amicizia storica fatta di progetti e esperienze condivise ed è per questo che quando hanno dovuto allestire un nuovo spazio di comunità a Milano hanno subito pensato a noi...



Raccontateci chi siete...


Siamo Grazia, Alessandro e insieme ad altre 7 persone siamo parte del gruppo promotore di Fuori e Dentro di Vitality.

Vitality è impresa sociale, è comunità, è luogo di incontro. E’ prima di tutto un laboratorio di opportunità che nascono dalla fascinazione per la diversità umana.

Svolgiamo attività di ricerca, progettazione, formazione, accompagnamento e comunicazione, contribuendo alla ri-generazione di comunità aperte, inclusive ed integrate in cui le differenze siano considerate risorse per il bene comune.

 

Il progetto per cui ci avete coinvolto si chiama FED, come è nato?


Nel 2021 abbiamo accettato la sfida lanciata dal Comune di Milano per la rigenerazione di spazi in tre residenze popolari di Milano. Ne è nato FED - Fuori e Dentro, la rete di spazi per la produzione, distribuzione e consumo responsabile di cibo e per l’attivazione di relazioni di comunità.

L’ideificio e l’orto-bar di Niguarda offrono un’area co-working che si trasforma anche in social club e spazio multifunzionale (laboratori, corsi, eventi). L’area adiacente ospita un bar. L’ortocucina di Quarto Oggiaro si presenta come gastronomia e laboratorio alimentare, organizza catering, si relaziona con l’Alvearechedicesì.

L’orto-emporio di Crescenzago tratta prodotti a chilometro vero, è laboratorio e banca di prodotti orticoli.

Siamo prossimi all’apertura, ma è già possibile affittare gli spazi per eventi, usufruire dello spazio lavoro, prenotare catering.

 

Come nasce la collaborazione con Spazio 3R e perché avete scelto di rivolgervi ad un laboratorio artigianale sostenibile?


Vitality e Spazio 3R sono realtà già amiche.

Entrando nel merito di FED, stiamo costruendo e sviluppando il progetto connettendoci e interfacciandoci con realtà che condividano la nostra filosofia, in modo da accrescere il valore gli uni degli altri e supportarci.

Abbiamo allestito i nostri spazi utilizzando materiali e forniture dismesse o di recupero, non potevamo che pensare a Spazio 3R! Ci piace molto il progetto in quanto opera artigianalmente con materie prime di recupero dando una seconda opportunità a tante donne.

A fine luglio siamo venuti in laboratorio e abbiamo scelto tra i tessuti di Spazio 3R quelli adatti per realizzare le 12 tende necessarie per coprire le vetrate degli spazi. A fine agosto dopo la pausa estiva erano già pronte!

 

Quali valori condividete con il laboratorio?


Così come Spazio 3R fonda la propria filosofia sulle 3 R Riciclo Ricucio Riuso attraverso corsi di sartoria, moduli formativi e fruizione di spazi condivisi con la presenza di tutor che trasmettono il proprio know-how, con un occhio attento al riuso e alla sostenibilità, anche FED coinvolge i residenti di tre quartieri periferici nella produzione iper-locale, nella lotta allo spreco e nella condivisione del sapere legato al cibo, offrendo luoghi per la creazione di comunità auto-organizzate.

Inoltre, gli spazi sono stati allestiti con materiali e forniture di recupero e rielaborati in chiave upcycle e handmade.


 

Qual è il vostro sogno?


Desideriamo essere protagonisti della trasformazione in cui siamo immersi senza esserne travolti, “riportando a terra” produzione, consumo, relazioni, politica e cultura. Produzione, distribuzione e consumo collaborativo e non speculativo di cibo sano possono essere il fondamento di una nuova alleanza per il benessere di comunità urbane e periurbane.


Se volete saperne di più: https://www.instagram.com/fed_fuoriedentro/<