Hataw e la sua crescita lavorativa

Aggiornamento: 29 apr

La storia di Hataw con Spazio 3R inzia a settembre scorso con un tirocinio. Solo un punto di partenza di un percorso che oggi l'ha portata a inserirsi in una azienda di alta moda. Siamo felici che Spazio 3R abbia aperto delle porte creando "ponti", perchè il nostro obiettivo è proprio quello di dare nuove opportunità.


Come si è evoluto nell'ultimo anno il tuo legame con l'associazione?


Sono arrivata a Spazio 3R per uno stage a settembre fino a novembre 2021, una volta concluso sono andata per un breve periodo in Lituania e da metà gennaio ho avuto l'opportunità tramite Spazio 3R di partecipare ad un corso sul fashion design promosso da Camera della Moda. In contemporanea ho continuato a collaborare con Spazio 3R per alcuni progetti.


 

In cosa ti ha aiutato la tua esperienza in laboratorio?


Quando sono entrata avevo già delle capacità pregresse nel mondo della sartoria grazie alla scuola che avevo frequentato nel mio paese, ma, in generale, non ero molto precisa. Quindi, innanzitutto la precisione, competenza fondamentale per una sarta, è migliorata, in più ho imparato a fare tante cose nuove come gli accessori che non avevo mai fatto prima.

 

C'è qualcosa che ti ha particolarmente colpito e che ti ricorderai quando penserai a Spazio 3R?


Sicuramente la cosa che ho preferito in assoluto sono state le altre ragazze che lavorano in laboratorio. Si respirava sempre un clima di grande serenità, ci siamo sempre aiutate reciprocamente e questo rende il lavoro molto più leggero. Nel momento in cui avevo dei dubbi non ho mai avuto timore nel chiedere spiegazioni perché sapevo che avrei trovato sempre un sostegno reale. Anche dal punto di vista dell’italiano stare qui mi ha aiutato molto, specialmente per quanto riguarda i termini tecnici della sartoria.

 

In questo momento, come si prospetta il tuo futuro?


Grazie al corso Camera della moda, ho sostenuto una serie di colloqui e ho appena iniziato uno stage da Gucci. Ovviamente, il sostegno di Spazio 3R è stato fondamentale, sia perché è grazie a loro che ho trovato e iniziato questo corso, ma soprattutto perché in fase di colloquio sapere che avevo già lavorato in un laboratorio come quello dell’associazione è stato un elemento fondamentale per far sì che poi effettivamente scegliessero me tra tutte le candidate.




49 visualizzazioni0 commenti